Conosci l’importanza della tiroide e delle sue funzioni per l’organismo? Per questo, abbiamo deciso di realizzare questo approfondimento evidenziando quali sono i sintomi di eventuali disfunzionalità. Al tempo stesso, analizzeremo il ruolo del Magnesio nel trattamento di queste problematiche. 

 

Tiroide: cos’è e funzioni

 

Cos'è la tiorideLa tiroide è una ghiandola dalle piccole dimensioni, a forma di farfalla, posta alla base del collo nella parte anteriore. È responsabile di tantissime funzioni fondamentali per il nostro organismo, grazie alla produzione degli ormoni tiroidei

Nello specifico facciamo riferimento alla tiroxina (conosciuta come T4) e alla triiodotironina (T3).

Se hai mai sentito parlare di TSH, sappi che invece facciamo riferimento all’ormone tireostimolante che controlla la produzione di T3 e T4. È un ormone secreto dall’ipofisi, ossia una ghiandola posta all’interno del nostro cranio. 

La tiroide influenza tantissime funzionalità del corpo, tra cui: 

  1.     Battito cardiaco;
  2.     Temperatura corporea;
  3.     Respirazione;
  4.     Sviluppo del sistema nervoso;
  5.     La crescita corporea.

 

Disfunzioni della tiroide

 

Donna effettua una visita alla tiroideSicuramente avrai sentito parlare almeno una volta nella tua vita di ipertiroidismo e ipotiroidismo. Vediamo nello specifico di cosa si tratta. 

Con il termine ipertiroidismo, facciamo riferimento alla condizione in cui la tiroide produce troppi ormoni tiroidei, causa di tantissimi sintomi e problematiche. Le più conosciute sono ansia, nervosismo, iperattività, disturbi del sonno, battito irregolare, etc.

Con il termine ipotiroidismo, invece, si presenta la situazione inversa ossia la tiroide non produce abbastanza ormoni. Le problematiche alle quali si va incontro sono obesità, malattie cardiache, infertilità e dolori articolari.

I sintomi invece sono i seguenti:

  1.     Fatica;
  2.     Stitichezza;
  3.     Rigidità, gonfiore o dolore alle articolazioni;
  4.     Elevati livelli di colesterolo nel sangue;
  5.     Depressione;
  6.     Alterazioni della memoria;
  7.     Perdita di capelli.

 

Il ruolo del Magnesio per la tiroide: vediamolo insieme

 

Donna con dolori alla tiroide\Partiamo dalla prima grande funzionalità del Magnesio per la tiroide, ossia la conversione dell’ormone tiroideo T4 inattivo nella forma attiva T3. Una trasformazione davvero importante per il metabolismo delle nostre cellule.

Per quanto riguarda l’assunzione di integratori di magnesio in combinazione con farmaci per l’ipotiroidismo/ipertiroidismo o qualsiasi problematica relativa alla tiroide, occorre contattare e consultare il proprio medico di fiducia, in quanto potrebbe ridurne l’assorbimento intestinale

Al tempo stesso, è da sottolineare come grazie alle sue capacità e alle sue azioni benefiche, il Magnesio possa donare sollievo nel trattamento di molteplici sintomi dapprima descritti. Vediamoli insieme.

 

Magnesio e Sistema Nervoso

 

Come abbiamo anticipato, tra i principali disturbi dell’ipertiroidismo, troviamo stress, ansia, iperattività, tutte problematiche legate al sistema nervoso. Il Magnesio gioca un ruolo davvero importante in quanto:

  1. Esplica un ruolo sedativo sulle cellule neuronali, mantenendo attiva, funzionante e regolare la carica elettrica cellulare;
  2. Ha un effetto calmante, stabilizzante ed energizzante sull’intero sistema nervoso, combattendo episodi di stress e ansia;
  3. Blocca il recettore cerebrale e non fa entrare gli stimoli eccitanti nei neuroni.

Viene definito come un vero e proprio minerale della felicità: in assenza del magnesio, molte ricerche hanno evidenziato una correlazione nell’abbassamento dei livelli di serotonina.

 

Magnesio e Disturbi del Sonno

 

Donna che dorme lieta

Tra i principali sintomi di problematiche alla tiroide, abbiamo proprio l’insonnia. Spesso, questa situazione davvero poco piacevole è causata dallo stress o da situazioni che

influenzano negativamente il nostro stato d’animo

Il Magnesio agisce con un’azione davvero benefica in quanto favorisce l’adattamento delle cellule al ritmo giorno-notte ed esercita un’azione rilassante sulla nostra mente.

 

Magnesio e Stitichezza

 

La stitichezza, oltre ad essere uno dei sintomi sopra citati, è tra i disturbi alimentari più frequenti e comporta un funzionamento poco corretto del proprio intestino. Si presentano difficoltà a svuotarlo e ripulirlo correttamente attraverso appunto l’evacuazione delle feci. Il

Magnesio è essenziale nel trattamento di questa problematica in quanto: 

  1. Svolge un’azione igroscopica e dunque contribuisce a mantenere la giusta dose di liquidi e acqua;
  2. Favorisce la proliferazione endogena del microbiota intestinale, regolarizzando questo processo;        
  3. Stimola il sistema biliare, normalizzando la peristalsi dell’intestino ed eliminando tutte le scorie e tossine in eccesso.

 

Le azioni benefiche del Cloruro di Magnesio

 

Confezione da 90 di Magnesio MarinoIl Cloruro di Magnesio esercita profondi azioni benefiche anche in presenza di tachicardia e problemi alle articolazioni. Partendo alla prima situazione, contribuisce a prevenire le palpitazioni, con un’azione rilassante, regolarizza la pressione sanguigna e preserva l’elasticità delle arterie, che tendono a restringersi quando non vi è un corretto funzionamento.

Per quanto riguarda invece i crampi, dolori e contratture muscolari, il Magnesio riduce l’iper-eccitabilità muscolare e vasodilata, svolge un’azione rilassante e contrasta la presenza di questi disturbi.

Tanti sono dunque i benefici legati all’integrazione del Magnesio nella propria quotidianità come abbiamo visto. Dona un’immediata carica e tanta energia per affrontare al meglio le giornate. Pertanto, ti consigliamo di consultare il tuo medico e capire come integrarlo correttamente nella tua alimentazione.

0
Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commentox
()
x

Grazie per esserti iscritto!