Integrazione e Alimentazione

Donna mangia cioccolata fondente

Sebbene il magnesio sia uno dei minerali più diffusi sulla terra, oggi la carenza di tale nutriente è piuttosto diffusa. Basti pensare che oltre il 60% della popolazione soffre di ipo-magnesite. E allora viene lecito chiedersi da dove derivi questa mancanza.

La prima causa è senza dubbio l’agricoltura intensiva. Nonostante l’assunzione quotidiana di alimenti nutrienti e salutari, è indiscussa la minore presenza di tale minerale negli stessi.

Se da una parte i processi di industrializzazione hanno rafforzato e incrementato notevolmente la produzione, dall’altro hanno influito negativamente sulla qualità dei prodotti che arrivano sulle nostre tavole.

Quanti agricoltori oggi utilizzano concimi naturali? Quanti invece ricorrono a fertilizzanti chimici che inquinano non solo l’ambiente e il terreno ma anche ciò che mangiamo? E quindi nonostante la diffusione di magnesio sul nostro pianeta, giorno dopo giorno assistiamo alla sua progressiva scomparsa negli alimenti.

La differenza tra il passato e il presente

Ciò che portiamo tutti i giorni nelle nostre tavole contiene, nel migliore dei casi, il 10% dei microelementi essenziali che avrebbero dovuto esserci in origine, se fossero stati rispettati una serie di requisiti: per esempio, la coltivazione biologica, la non raffinazione, la raccolta al reale punto di maturazione, la conservazione idonea, la consumazione pressoché immediata”.

Questa situazione, evidenziata nel libro “Le incredibili proprietà terapeutiche del Cloruro di Magnesio” è la causa principale della carenza di magnesio. Tutto ciò non avveniva nel passato, quando si utilizzavano gli alimenti integrali e il sale non raffinato. Era il 1932 quando il ricercatore Schrunipf-Pierron condusse un’importante indagine sui contadini egiziani. Notò che con la loro dieta equilibrata e salutare riuscivano ad assumere quasi due grammi di magnesio al giorno. Di questo, ne beneficiava il loro stato di salute: difficilmente si ammalavano grazie alle forti difese immunitarie possedute. Come sottolineano Luigi Mondo e Stefania del Principe “i poveri di allora erano più sani dei ricchi di oggi”.

Integrare il Magnesio nella propria alimentazione

Per questo e per tanti motivi ancora, è necessario integrare il magnesio nella propria alimentazione, per garantire il fabbisogno giornaliero. Magnesio Marino® nasce proprio dalla volontà di assicurare le proprietà benefiche di un nutriente davvero fondamentale per il corretto funzionamento del proprio organismo. Ovviamente, come per ogni integratore, esso deve essere associato a un corretto stile vita ma soprattutto ad un’alimentazione equilibrata e salutare. Solo così potrai garantire al tuo corpo il giusto supporto per affrontare ogni sfida.

Se quindi sei alla ricerca di un integratore alimentare totalmente naturale e privo di eccipienti, Magnesio Marino® è la scelta giusta per te. Altamente solubile, viene facilmente assorbito: basterà una bustina monodose di 3 grammi per assicurare al tuo organismo il sostegno che merita.

Aiuta il cuore

Aiuta a dormire meglio

Riduce lo stress

Favorisce le difese immunitarie

Resta sempre aggiornato sui benefici del cloruro di magnesio