Un nutriente chiave

Il Magnesio

Se sei alla ricerca di un integratore alimentare totalmente naturale e privo di controindicazioni, beh, non puoi non scegliere Magnesio Marino®, estratto dall’acqua di mare da cui proviene il suo sapore amaro. 

Calcio, fosforo, sodio, magnesio e potassio. Sono questi i cinque minerali più importanti che si trovano nel nostro organismo, responsabili di tutte le funzioni vitali. Svolgono quello che tecnicamente viene definito il ruolo di “catalizzatore”, ossia sostanze che intervengono durante una reazione chimica per aumentarne la velocità e restando al tempo stesso inalterate alla fine della stessa. Esiste tra questi cinque, però, il catalizzatore per eccellenza: il magnesio.

Che cos’è il Magnesio?

Il magnesio è l’elemento vitale ed essenziale per il corretto funzionamento del nostro organismo. Simbolo Mg, numero atomico 12, peso atomico 23,32, è un minerale di colore bianco argenteo, leggero e malleabile, tra i dieci elementi più diffusi sulla terra. Pochi lo sanno, ma il suo nome prende origine da una parola greca che indica una zona della Tessaglia, ricca di tale minerale. 

La sua presenza nel corpo umano è pari all’ 0,05% del peso totale, in media quindi 25 g. Di questi:

  • il 70% è concentrato nei tessuti ossei
  • il 29% nei tessuti muscolari e nervosi, nei reni e nel fegato
  • l’1% nel plasma.

 

Da dove nasce la carenza di magnesio?

La carenza di magnesio è piuttosto diffusa: basti pensare che colpisce oltre il 60% della popolazione, che soffre di ipo-magnesite. 

Una problematica troppo spesso sottovalutata, fino a quando non iniziano a comparire i primi campanelli d’allarme che allertano la nostra attenzione. I sintomi iniziali si presentano a livello muscolare: piccoli quanto impercettibili dolori invadono il nostro corpo, prima di trasformarsi in dei veri e propri crampi. Per non parlare poi della sensazione eccessiva di stanchezza e spossatezza. Disturbi che vanno quindi dall’ansia all’ipereccitabilità muscolare, dalla cefalea alle vertigini, dall’insonnia all’asma e alle alterazioni del battito cardiaco. 

Ma…Ci siamo mai chiesti da dove derivi questa mancanza di magnesio? Molteplici sono i fattori

Minore presenza negli alimenti

 

L’agricoltura intensiva ha influenzato in maniera negativa la qualità dei prodotti che arrivano sulla nostra tavola.

Non vengono più utilizzati concimi naturali ma fertilizzanti chimici che impoveriscono il terreno e lo inquinano . Nonostante il magnesio sia uno degli elementi più diffusi sulla terra, ogni giorno assistiamo ad una diminuzione.

Abitudini alimentari sbagliate

 

A causa dei duri ritmi della vita quotidiana, tendiamo a trascurare la nostra alimentazione, dimenticando che è la prima fonte di benessere.Proprio per questo, dobbiamo garantire al nostro organismo il corretto apporto di tutti i nutrienti, tra cui il magnesio.

Equilibrio psicofisico da ritrovare

 

Devi sapere che in situazioni di forte stress il nostro organismo tende a consumare tutte le riserve di magnesio più velocemente di quanto si possa credere per ripristinare quella condizione di stabilità e serenità.

Si entra in un vero e proprio circolo vizioso, in cui più consumiamo magnesio, più ne abbiamo bisogno.

Gravidanza

 

La gravidanza rappresenta quel periodo in cui il fabbisogno quotidiano di magnesio aumenta poiché contribuisce notevolmente allo sviluppo del feto. Stesso discorso per l’allattamento, momento in cui perdiamo notevoli dosi di magnesio quando nutriamo il bambino.

Carenza fisiologica di magnesio

 

Ci sono momenti della nostra vita in cui si ha una fisiologica mancanza di tale minerale: basti pensare all’età avanzata o al periodo mestruale di tutte le donne.

In questi casi, è necessario integrare tale nutriente per preservare il proprio equilibrio e garantire all’organismo tutto il supporto di cui necessita.

Lo sport

 

Per chi pratica sport, anche e soprattutto a livello agonistico, l’eccessiva sudorazione comporta una notevole perdita di magnesio, così come un’attività muscolare ben avanzata. Si consiglia sempre a tutti gli sportivi di integrare la giusta dose di magnesio nella propria alimentazione.

Fabbisogno

Qual è il fabbisogno di magnesio per il nostro organismo?

Negli Stati Uniti, l’Accademia nazionale delle scienze ha ideato e creato un sistema di valutazione standard per le corrette quantità di nutrienti da assumere, chiamato DRI, ossia Dietary Reference Intakes. Tale schema si compone di tre parametri principali:

RDA (Recommended daily allowance) ossia la dose giornaliera necessaria per soddisfare il fabbisogno nutrizionale in tutti i soggetti sani

AI (Adequate intake) che sta per livello di adeguatezza. Stabilito quando non vi sono dei criteri oggettivi per poter definire una RDA precisa

UL (Tolerable upper intake level) che indica il livello tollerabile ossia la massima dose consigliata per non avere effetti collaterali

Scopri di più sul fabbisogno giornaliero di magnesio di cui il tuo corpo ha assolutamente bisogno   Clicca qui.

Come evidenzia Lorenzo Acerra, la dose giornaliera raccomandata dalla RDA è di 0,006 grammi per kg di peso corporeo.

“Sono necessari quindi 0,360 grammi di ione magnesio per una donna di 60 kg e 0,420 grammi per un uomo di 70 kg”

sottolinea Anna Arnoldi del Dipartimento di Scienze molecolari agroalimentari presso l’Università di Milano. Quindi 0,360 grammi di ione magnesio equivalgono a 3,0 grammi di cloruro magnesio (la dose contenuta nelle singole bustine di Magnesio Marino®).

Controindicazioni per l’uso eccessivo del magnesio

 

Il magnesio può essere definito un minerale innocuo. Infatti, non sono evidenziate particolari controindicazioni per l’utilizzo di tale nutriente. Le uniche reazioni che si possono scatenare sono legate ad un utilizzo improprio di tale elemento. Se lo assumiamo in dosi eccessive, possiamo incorrere in effetti collaterali spiacevoli, tra cui diarrea e crampi addominali. Ma questo avviene soltanto perché il magnesio ha come principale funzione quella di stimolare la digestione e la motilità intestinale.

In caso si soffrisse di determinate patologie, anche piuttosto gravi, è sempre opportuno chiedere maggiori informazioni sul quantitativo esatto (l’AI) da poter assumere.

Cloruro di Magnesio

Il Cloruro di Magnesio è un coadiuvante di utilità universale, as alta biodisponibilità e dalle innumerevoli proprietà benefiche.

Integratori

Sebbene il magnesio sia uno dei minerali più diffusi sulla terra, oggi la carenza di tale nutriente è piuttosto diffusa.

Magnesio Marino®

Scopri Magnesio Marino®, puro Cloruro di Magnesio in comode dosi da 3 grammi. Nel formato famigli da 90 bustine.

Newsletter

Resta sempre aggiornato sui benefici del Magneseio Marino®

Ricevi ogni mese notizie, aggiornamenti e curiosità sugli utilizzi ed i benefici del Cloruro di Magnesio. Che aspetti?.

Aiuta il cuore

Aiuta a dormire meglio

Riduce lo stress

Favorisce le difese immunitarie

Resta sempre aggiornato sui benefici del cloruro di magnesio