Skip to main content
Magnesio e Vitamina D

Magnesio: indispensabile per il funzionamento della Vitamina D

Una nuova ricerca ha dimostrato che il magnesio è estremamente importante per il corretto funzionamento della vitamina D. È importante sottolineare che questo significa che le persone con bassi livelli di Mg hanno molto meno beneficio per la corretta funzionalità della vitamina D anche se ne hanno i livelli nella norma.

I tre principali enzimi responsabili dell’attivazione, conservazione e trasporto della vitamina D nel corpo sono tutti magnesio dipendenti. Ciò significa che non importa quanta vitamina D si assume, il vostro corpo non potrà utilizzarla correttamente se siete carenti in magnesio. D’altra parte, un elevato apporto di Mg sembra effettivamente aumentare i livelli di vitamina D. Un nuovo grande studio dagli Stati Uniti ha appena dimostrato che gli adulti, con un apporto di magnesio maggiore di 420 mg al giorno, hanno avuto il 66% meno di probabilità di essere carenti di vitamina D rispetto a quelli con livelli più bassi.

 

Il legame tra Magnesio e Vitamina D

Secondo la Dott. Carolyn Dean, esperta di magnesio e direttore medico dell’associazione senza scopo di lucro Nutritional Magnesium Association (www.nutritionalmagnesium.org) l’efficacia ed i benefici della vitamina D sono notevolmente compromessi in assenza di adeguati livelli di magnesio nel corpo. Il Magnesio è essenziale per l’attività della vitamina D, eppure la maggior parte degli americani non raggiunge la dose giornaliera raccomandata (RDA) di questo importante minerale.

Numerose ricerche hanno dimostrato che la carenza di vitamina D ha un ruolo importante nello sviluppo di decine di malattie, tra cui vari tumori, come il cancro della mammella, della prostata e del colon, così come il diabete, malattie cardiache, artrite, osteoporosi, psoriasi e malattie mentale.

“Mentre molte persone stanno cominciando a capire i sorprendenti benefici per la salute che la vitamina D può offrire nella prevenzione delle malattie, non si possono ottenere sempre i massimi benefici dalla vitamina D senza integrare la dieta con il magnesio, un nutriente essenziale che funziona in sinergia con la vitamina D,” dice la Dott. Dean.

 

Il legame tra Magnesio e Calcio

“Adeguati livelli di magnesio nel corpo sono essenziali per l’assorbimento e il metabolismo non solo di vitamina D ma anche del calcio”, afferma Dean. “Il magnesio converte la vitamina D nella sua forma attiva in modo che possa aiutare l’assorbimento del calcio.

“Il magnesio stimola un particolare ormone, la calcitonina, che aiuta a preservare la struttura ossea e riporta il calcio dal sangue e dai tessuti molli nuovamente dentro le ossa, prevenendo l’osteoporosi, alcune forme di artrite e di calcoli renali.”

Il Dott. John Cannell, direttore esecutivo di Vitamin D Council, concorda con i risultati della Dott. Dean, riconoscendo l’importanza del magnesio come nutriente necessario per un corretto metabolismo della vitamina D, citando inoltre diversi studi che illustrano questo punto.

La rivista Magnesium Research ha pubblicato una serie di studi con i seguenti risultati:

  • Il magnesio risulta essenziale per il metabolismo della vitamina D.
  • Il magnesio influenza l’utilizzo di vitamina D nel corpo, attivando l’attività cellulare dell’enzima.
  • Gli enzimi sono molecole proteiche che stimolano tutte le reazioni chimiche nel corpo.
  • Tutti gli enzimi che metabolizzano la vitamina D richiedono magnesio.
  • Il magnesio possiede un possibile ruolo nel determinare gli effetti della vitamina D sul sistema immunitario.

 

Il magnesio è essenziale per l’attività e l’equilibrio del sistema nervoso. E’ un ottimo sedativo e possiede un’azione distensiva e calmante. Riduce la secrezione di adrenalina ed è quindi un portentoso anti stress. Scioglie i crampi muscolari, facilita l’intestino ed equilibra il cuore. Interviene nella coagulazione del sangue, nel metabolismo di lipidi, proteine, consolida e equilibra le ossa.

Quanto magnesio è necessario per una protezione ottimale?

In conclusione, se si vuole massimizzare i benefici per la salute di vitamina D, è necessario disporre di un apporto ottimale di magnesio, che, in questo nuovo studio, è definito essere in questo range: 264-420 mg al giorno. Poiché il 79% degli americani sono carenti di Mg, tutti dovrebbero considerare di aumentarne l’apporto con la dieta o la supplementazione per una salute ottimale.

 

Fonti:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov

http://www.naturalnews.com

http://www.ncbi.nlm.nih.gov

http://www.cdc.gov

http://www.ncbi.nlm.nih.gov

http://www.ncbi.nlm.nih.gov

http://www.nal.usda.gov

 

Shop online: www.naturalbeautystore.it