Skip to main content
Colon irritabile e cloruro di magnesio

Colon irritabile: un aiuto dal cloruro di magnesio.

Una maggiore incidenza nel genere femminile e costi socio-sanitari sovrapponibili a ipertensione e diabete. Ma il Sistema Sanitario fa ancora poco in termini di accesso alle diagnosi e alle cure.

… DONNA, giovane, residente nelle aree urbane, colpita da una patologia inspiegabile ma debilitante. È l’identikit del paziente tipo che soffre di sindrome del colon irritabile, una malattia che colpisce circa il 7% della popolazione italiana con una prevalenza due o tre volte maggiore nel sesso femminile, provocando dolori e sintomi gastrointestinali che limitano fortemente la qualità di vita.

Intestino irritabile

La sindrome del colon irritabile è un disturbo comune della società moderna. Si deve soprattutto all’alimentazione che si segue, che causa un deficit di minerali. Soprattutto di magnesio. Scopri come il cloruro di magnesio può aiutarti a migliorare questo disturbo.

La sindrome del colon irritabile non riguarda un’unica malattia ma si riferisce ad un insieme di disturbi sul normale funzionamento dell’intestino. Lo sapevi?

L’infiammazione e il dolore addominale sono le sue caratteristiche principali.

Le cause che provocano questo disturbo non sono ancora chiare, ma i ricercatori pensano che spesso si verifichi dopo un’infezione intestinale.

Vuoi sapere come si manifesta?

Sintomi

  • Infiammazione addominale
  • Dolore addominale
  • Evacquazioni frequenti con dolore
  • Sensazione di evacquazione incompleta
  • Pienezza
  • Gas

Come si collega il magnesio con il colon irritabile

Come già saprai, la sidrome del colon irritabile è il risultato di un’infezione e successiva infiammazione intestinale. Questo causa l’ampliamento degli spazi tra le pareti cellulari dell’intestino.

In altri termini, la mucosa intestinale diventa più permeabile del normale a causa degli spazi troppo grandi tra le cellule dell’intestino infiammato.

Questa situazione può essere causata o aggravata da una serie di fattori, come:

  • Consumo di antibiotici
  • Parassiti intestinali
  • Consumo eccessivo di zucchero e carboidrati raffinati
  • Pillola anticoncezionale
  • Consumo di aspirina
  • Intossicazione da metalli pesanti

Uno dei problemi gravi che possono causare la sindrome del colon irritabile è che provoca la mancanza di vari minerali.

Le proteine responsabili del trasporto di vari minerali nel sangue sono danneggiati dall’infiammazione dell’intestino. Si genera una specie di allergia.

Uno dei minerali più colpiti nell’assorbimento è il magnesio.

Quindi, non importa quanto magnesio consumi, perché quando la proteina che lo trasporta è danneggiata, il magnesio non sarà assorbito dall’organismo.

In questo modo, anche il corpo può essere privato di altri minerali come lo zinco, il rame, il calcio, il silicio e un’ampia varietà di micronutrienti.

La sindrome del colon irritabile può anche bloccare l’assorbimento di vitamine e aminoacidi essenziali, rendendo difficile l’assorbimento di altri nutrienti.

Questa situazione può portare gravi conseguenze per l’organismo se si protrae nel empo.

Inoltre, la scienza afferma che ¨La mancanza di magnesio aumenta la predisposizione alle allergie¨, dice Terry M. Phillips, dottore in sciense e direttore del Laboratorio de Immunogenetica e Immunochimica nella George Washington University Medical Center diWashington.

Quindi, possiamo desumere che la mancanza di magnesio può causare la sindrome dell’intestino irritabile e questa a sua volta causa la mancanza di questo minerale.

Quindi si forma un circolo vizioso negativo per la salute dell’organismo.

Come puoi evitare di soffrire di sindrome del colon irritabile

  1. Segui una dieta ricca e bilanciata. Aumenta il consumo di alimenti freschi come frutta e verdura.
  2. Assumi, alimenti ricchi di magnesio: spinaci, soia, mandorle, nocciole, datteri, cacao, ecc.
  3. Consuma supplementi alimentari come il cloruro di magnesio.