Skip to main content

Cloruro di magnesio in gravidanza

Magnesio in gravidanza: proprietà e benefici per la mamma ed il bambino.

 

Il magnesio è un minerale importante per la salute generale dell’organismo. In gravidanza lo è doppiamente; vediamo perché e come prevenire la carenza.

Il magnesio svolge numerose funzioni molto importanti per la salute dell’organismo:

> è fondamentale per la costituzione e la salute di ossa e denti;
> aiuta a regolare le contrazioni muscolari e la pressione arteriosa;
> interviene nel metabolismo degli zuccheri e dei grassi;
> agisce sul tono dell’umore e sulla regolarità del sonno;
> ha un ruolo importante nelle attività enzimatiche, la coagulazione del sangue, la trasmissione degli impulsi nervosi.

 

Come prevenire la carenza di magnesio in gravidanza

Il magnesio è contenuto soprattutto negli alimenti di origine vegetale e, in particolare, cereali integrali, legumi, semi oleosi, verdure a foglia verde, frutta essiccata, cacao e moltissimi tipi di frutta fresca.

In condizioni normali, una dieta varia e ricca di alimenti di origine vegetale poco raffinati garantisce all’organismo un apporto sufficiente di magnesio. In gravidanza, però, anche quando l’alimentazione è curata, il magnesio assunto tramite il cibo può non essere sufficiente; i motivi sono essenzialmente due:

  • in gravidanza, il fabbisogno di magnesio aumenta;
  • la nausea e il vomito che possono insorgere nel primo trimestre e le difficoltà digestive, comuni in tutti i nove mesi di gravidanza, causano maggiori perdite di magnesio e/o un più limitato assorbimento di questo minerale.

Se il magnesio è carente, il medico curante consiglia solitamente di ricorrere all’uso di specifici integratori a base di Cloruro di Magnesio.

Anche quando si assumono integratori a base di magnesio, l’alimentazione in gravidanza deve essere molto curata. La supplementazione costituisce un aiuto in più, ma non può sostituire una dieta corretta.

I benefici del magnesio in gravidanza

Il magnesio è importante per regolare le contrazioni muscolari; di conseguenza aiuta a mantenere l’utero rilassato.

La carenza di magnesio in gravidanza è un fattore di rischio per la comparsa di contrazioni uterine precoci, che potrebbero condurre a un parto prematuro.

Garantire all’organismo tutto il magnesio di cui ha bisogno aiuta a prevenire e combattere alcuni disturbi tipici della gravidanza quali insonnia, irritabilità e astenia.

Il magnesio, infine, aiuta a controllare i valori di pressione arteriosa e interviene nel metabolismo glucidico; è dunque importante per salvaguardare la salute cardiovascolare della donna in gravidanzae, di conseguenza, il corretto sviluppo del feto.

Magnesio e gravidanza: L’importanza del Cloruro di Magnesio in gravidanza è confermato da vari studi ed è anche per tale motivo che questo minerale è entrato a far parte dei protocolli ginecologici per le gravidanze a rischio.